SPECULAZIONI INADEGUATE SULLA MORTE DELLA GUARDIA GIURATA GIUSEPPE MINOPOLI

LEGGI QUI>>>http://www.voceditalia.it/commenti.asp?id=18739&ins=ok#commenti

Non usare la morte di Minopoli per farsi publicità gratuita.
N1336602316.jpgon vedo cosa c’entri la riforma del settore della vigilanza privata, o l’indennità per portare l’arma con il fatto che è accaduto al povero Minopoli, voglio ricordare al sig.Marmello che il riconoscimento di incaricato di pubblico servizio concesso alle guardie giurate, ad esse non ha portato nessun beneficio economico o di altro genere, e se domani tutto quello cui il sig. Marmello chiede venisse concesso alle guardie giurate ed un’altra guardia giurata si venisse a trovare nelle stesse medesime condizioni in cui si è venuto a trovare il compianto Giuseppe Minopoli,non credo che l’indennità di rischio per il porto della pistola, o la riforma del settore ecc.ecc. possa salvare la vita al malcapitato che in quel momento cerca di difendere un bene di un onesto cittadino.e per dovere di precisione voglio ricordare che la guardia giurata Minopoli non era in servizio e per questo merita doppiamente rispetto e non accetto che ci si metta a speculare sulla sua morte.
(da FRANCESCO PELLEGRINO SEGRETARIO NAZIONALE UNAL – 09/09/2008)    

P.S. VOGLIO PRECISARE CHE IL SIG. MARMELLO SUL CUI PRESENTE ARTICOLO DELLA VOCE D’ITALIA VIENE DEFINIFITO PRESIDENTE DELLA CATEGORIA, QUESTO NON MI RISULTA CHE SIA MAI STATO ELETTO UN PRESIDENTE DELLA CATEGORIA DELLE GUARDIE GIURATE, NE ESSE HANNO UNA CATEGORIA AL DI FUORI DELLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI CHE LE RAPPRESENTANO.

SPECULAZIONI INADEGUATE SULLA MORTE DELLA GUARDIA GIURATA GIUSEPPE MINOPOLIultima modifica: 2008-09-09T18:56:00+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo