SONO COSTRETTO A RISPONDERE;

SI PROPRIO COSI’ AD UN SOGGETTO CHE E’ IL PADRE DEL TITOLARE DI UN ISTITUTO DI VIGILANZA CHE A SUA VOLTA E UNA G.P.G. CHE SI E’ AUTOPROCLAMATO CAPITANO (FACILE, ESSENDO IL GENITORE DEL TITOLARE) CHE DA UN PO DI TEMPO SI “DIVERTE” A SPARGERE IN GIRO LA VOCE CHE LUI SE VUOLE SI “COMPRA” IL SEGRETARIO NAZIONALE DELL’UNAL, IO CAPISCO CHE A CAUSA DELLE NUMEROSI ADESIONI ALL’UNAL DELLE “SUE” GUARDIE GIURATE, LE QUALI STANNO COLLABORANDO EGREGIAMENTE CON IL NOSTRO SINDACATO PER FAR EMERGERE TUTTE LE MALEFATTE CHE SONO COSTRETTE A SUBIRE GIORNALMENTE DA QUESTO SOGGETTO SEMPRE IN PREDA DEI FUMI DELL’ALCOL CHE INGURGITA A VOLONTA’  E DALL’ENTOURAGE DELL’ISTITUTO, MA  A DIRE CHE LUI E’ IN GRADO DI “COMPRARSI” IL SOTTOSCRITTO C’E NE PASSA, NON LO E’  NE LUI NE NESSUN ALTRO, COSTUI QUELLO CHE SICURAMENTE E’ IN GRADO DI COMPRASI EFFETTIVAMENTE E GIA’ LO FA E L’ALCOOL DI CUI NE CONSUMA CONTINUAMENTE UNA QUANTITA’ INDUSTRIALE, QUINDI IN PAROLE POVERE E’ UN ALCOLIZZATO ED IL FATTO CHE DETENGA UN PORTO D’ARMI E QUINDI UN’ARMA E UNA SITUAZIONE CHE GLI ENTI PREPOSTI DOVRANNO VALUTARE.

PER QUANTO POI RIGUARDA IL “SINDACATO INTERNO” A CUI IL TITOLARE E SUO PADRE L’ALCOLIZZATO PER CAPIRCI, SI SONO RIVOLTI E FATTO ISCRIVERE ALCUNE GUARDIE GIURATE A LORO VICINE PER CONTRASTARE LA GENUINA AZIONE SINDACALE DELL’UNAL, BE DICIAMO A QUESTI SINDACALISTI INTERNI CHE STIANO ATTENTI, GIA’ NELLA VICINA NAPOLI HANNO UN LORO DIRIGENTE SINDACALE DI CATEGORIA, RINVIATO A GIUDIZIO PER CORRUZIONE, SE LORO VOGLIONO FARE LA STESSA FINE NOI DELL’UNAL FAREMO DI TUTTO PERCHE’ CIO’ ACCADA, NON C’E SINDACATO CORROTTO E VENDUTO AI PADRONI IN CAMBIO DI QUALCHE SOLDO CHE POTRA’ FAR TACERE LE NOSTRE RAGIONI, VOLTE ALLA TUTELA ED ALLA SALVAGUARDIA DEI DIRITTI DEI LAVORATORI DA NOI RAPPRESENTATI.

IL SEGRETARIO NAZIONALE UNAL Unione Nazionale Autonoma del Lavoro VIGILANZA PRIVATA

FRANCESCO PELLEGRINO

SONO COSTRETTO A RISPONDERE;ultima modifica: 2010-08-16T18:43:00+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento