REQUISITI OPERATIVI MINIMI DEGLI ISTITUTI DI VIGILANZA E REGOLE TECNICHE DEI SERVIZI

1a. ADEMPIMENTI GENERALI:

Il titolare dell’istituto di vigilanza, o in sua vece l’institore, il direttore tecnico ovvero le figure professionali che esercitano poteri di direzione, amministrazione o di gestione anche parzialedell’istituto, deve:

a) comunicare alle guardie giurate i turni di servizio e tenerli a disposizione dell’Autorità dipubblica sicurezza per 2 anni, anche su supporto informatico non modificabile; 

LEGGI TUTTO>>>REQUISITI OPERATIVI MINIMI.pdf

REQUISITI OPERATIVI MINIMI DEGLI ISTITUTI DI VIGILANZA E REGOLE TECNICHE DEI SERVIZIultima modifica: 2012-02-16T11:46:00+01:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento