Bonus giovani 2018, ecco la circolare INPS con tutti i dettagli

Immagine

BONUS GIOVANI

L’INPS ha rilasciato la tanto attesa Circolare numero 40 del 02-03-2018 con la quale spiega nel dettaglio tutti i risvolti pratici del cosiddetto Bonus Giovani 2018. Andiamo a vedere come funziona l’esonero contributivo per le nuove assunzioni di giovani.
Il cosiddetto Bonus giovani 2018 è la nuova agevolazione introdotta dall’ultima Legge di bilancio per favorire l’aumento di lavoro stabile. Consiste in uno sgravio contributivo INPS pari al 50% dei contributi a carico del datore di lavoro fino a 3000 euro annui per 36 mensilità. L’esonero contributivo può essere richiesto per l’assunzione a tempo indeterminato o la stabilizzazione di contratti a termine di giovani under 30 (under 35 fino al 31/12/2018). Come detto le agevolazioni di cui hanno diritto i datori di lavoro sono pari al 50% dei contributi INPS per 3 anni. L’esonero contributivo può salire al 100% dei contributi per il primo anno, ma sempre con un tetto massimo di 3.000 euro e a determinate condizioni.

La Circolare INPS numero 40 del 02-03-2018 spiega nel dettaglio tutti i risvolti pratici della misura. Andiamo a vedere come funziona il bonus lavoro giovani in base al testo della circolare in oggetto e alla Legge 205/2017 (legge di bilancio 2018).

Bonus Giovani 2018, sgravio contributi INPS al 50%

Fonte: https://www.lavoroediritti.com/leggi-e-prassi/bonus-giovani-circolare-inps#ixzz59ijOj5tq

Fonte: https://www.lavoroediritti.com/leggi-e-prassi/bonus-giovani-circolare-inps#ixzz59ijFAsmg