Nominata la Rappresentanza Sindacale Aziendale (R.S.A.) all’Istituto di vigilanza privata Nuova Sicurvis di Cagliari

Comunico che la Segreteria Regionale ha conferito l’incarico di Rappresentante Sindacale Aziendale  al Sig. SINIBALDI STEFANO guardia giurata c/o l’istituto di vigilanza Nuova Sicurvis s.r.l. (CA) Al Sig: SINIBALDI STEFANO  è stata assegnata la nomina a R.S.A. quale riconoscimento al suo fattivo impegno.   Il Segretario Regionale della Sardegna Efisio Atzeni

Procedura di Raffreddamento e conciliazione, attivata nei confronti dell’istituto di vigilanza “La Velialpol” di Veglie

Citazione

A seguito della mancata corresponsione del saldo della tredicesima mensilità 2015 e del saldo del mese di dicembre 2015

Codesta O.S. avvia la procedura di raffreddamento e conciliazione come previsto dalla Commissione di Garanzia sull’attuazione della Legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali, Settore Istituti di vigilanza art. 2 che si intenderà espletata trascorsi tre giorni

  Il Segretario Generale Nazionale Francesco Pellegrino

Bancarotta del gruppo Ipervigile: la gang dei De Santis a processo

Immagine

Fernando De Santis CronacheSalerno

di Gianfranco Pecoraro

NOCERA INFERIORE. Inizierà il prossimo 9 marzo, davanti al primo collegio del tribunale di Nocera Inferiore, il processo all’associazione per delinquere finalizzata alla bancarott fraudolenta o a commettere reati finanziari relativi a 22 società di vigilanza privata. Alla sbarra sarà il gruppo dei De Santis, con il 57enne Fernando (nella foto nel riquadro a destra in alto) , la 55enne moglie Filomena Vicidomini (nella foto nel riquadro a destra in basso)  e la 50enne dipendente Maria Assunta Scarpati.  Nell’indegine del pm Roberto Lenza e dei finanzieri dono finite le società sono la Ipervigile Srl, Bsk Service Srl, Working Srl, Albatros Srl, Enterprise Sat Srl, Bsk Securmark Servizi Fiduciari Salerno S.R.L., Il Pino,Srl, L’Astuto Srl, La Vigile Sas, New Pol Srl, Istituto Di Vigilanza Privata Italia Srl, Ariete Srl, Pulipol Sas, La Volante Sas, Bsk Service Napoli, Bsk Service Caserta Srl, Neapolis Sri, Hdsv Srl, H.D.S.V. Srl, Securpol Sud Srl, La Vigile Srl (Ex La Falconsilva Srl).  Oltre che di associazione per delinquere, i tre sono accusati della bancarotta della Ipervigile srl, della H.D.S.V. srl, e dell’evasione delle imposte sui redditi o dell’Iva per circa 300mila euro all’ipervigile srl. I soli coniugi De Santis sono finiti a processo anche per la bancarotta o reati finanziari realtivi alla Bsk Service Srl, Working Srl e Ariete srl.
Sempre i due De Santis saranno processati per violenza privata nei confronti di tre dipendenti inducendoli ad assumere ed a mantenere contro la loro volontà cariche societarie nela “la Volante” sas, l’Ariere, l?albatros srl e la Working.Ed ancora i coinuigi De Santis avrebbe trufafto l’Inps intascando circa 58mila euro per l’assunzione di 21 dipendneti de il Pino, altra società del gruppo che sarebbero stati messi pretestuosamente in mobilità. Una “truffaldina fotoopia”, per un valore di 21mila euro, avrebbero fatto per l’anno precdente.  Con la Bsk service  ancora la stessa azione delittuosa per 11 dipendenti e per altri dieci (valore  8.100 euro)  l’anno successivo. Ed ancora stesso copione per quattro dipendenti de La Vigile srl . Fernando De Santis dovrà rispondere anche della detenzione di banconote contraffatte.
Nei giorni scorsi, è arrivato l’avviso di conclusione delle indagini per gli altri indagati e per diversi reati.Tra le tante vicissitudini di uno dei più importanti gruppi della vigilanza privata in Italia certamente non era ipotizzabile che si arrivasse perfino a sostituire i soldi “buoni” con banconote false per farsele rimborsare dalla Banca d’Italia.  Le fiamme gialle hanno ricostruito la tumultuosa vita di 21 società, tutte amministrate formalmente da prestanome riconducibili ai De Santis.

Fonte:http://www.cronachesalerno.it/bancarotta-del-gruppo-ipervigile-la-gang-dei-de-santis-a-processo/

COMUNICATO DEL SEGRETARIO REGIONALE UNAL DELLA SARDEGNA EFISIO ATZENI

Immagine

                    UNAL - REGIONE SARDEGNA SINDACATO GUARDIE GIURATE -  tel. 349.116.5133                     SALVATI I 92 POSTI DI LAVORO

Oggi 14/01)2016 in Cagliari, C/0 la sede del GRUPPO SECUR  S.p.a.
Si sono riuniti l’ANGEL SERVICE, a cui fa parte il GRUPPO SECUR S.p.a.
e le Organizzazioni Sindacali:  CISAL -SINALV,  UGL,  UNAL,
a seguito di una Comunicazione di apertura di procedura per discutere sulla necessità promossa dall’ Azienda,  per procedere a dei licenziamenti collettivi, per riduzione di personale e riorganizzazione aziendale.
La discussione verteva sulla  licenziamento  collettivi di 92 persone.
<Potete ben immaginare il dramma e la paura di quest’ultimi.
Abbiamo tutti insieme presentato più soluzioni ma la più logica, quella che dava più sicurezza era l’applicazione del contratto di solidarietà, rivolta ai tre gruppi interessati:  personale portierato/custodia, Personale impiegatizio , personale guardia giurata. Tre realtà completamente diverse ma che con l’applicazione del contratto di solidarietà soddisfaceva equamente le tre realtà, garantendo altresì  lavoro  a tutti, seppur in misura ridotta, a cui si poteva aggiungere al ricorso di una forma di sostegno economico dell’INPS (vedasi) http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=6771
Una attivazione dell’istituto del contratto di solidarietà ai sensi e per gli effetti dell’art.21, comma 1 lett, “C” e comma 5 del Dlgs né \48/2015 a valere per il periodo Dal 15/01”2016 al 15/01/2017, in modo tale da poter scongiurare il ricorso a riduzione di personale. La durata del contratto di solidarietà è di 12 mesi.
Ringrazio per la collaborazione il segretario regionale Cisal Stefano Angozzi  e i segretari provinciali Unal, Ugl per il lavoro svolto.
Grazie Efisio Atzeni Segretario Regionale Unal

L’ISTITUTO DI VIGILANZA HERMES DI CASTEL SAN GIORGIO (SA) HA PAGATO LE TREDICESIME.

L’attivazione della procedura di raffreddamento e conciliazione, attivata da codesta sigla sindacale, ha prodotto l’effetto sperato. alle guardie particolari giurate è stata corrisposta la tredicesima mensilità. Non si esclude una nuova attivazione della stessa procedura, in quanto non sono state ancora retribuite delle mensilità arretrate. Il Segretario Generale dell’UNAL Francesco Pellegrino    

HERMES ISTITUTO DI VIGILANZA: PROCEDURA DI RAFFREDDAMENTO E CONCILIAZIONE INVIATA AGLI ENTI PREPOSTI

Nei confronti dell’Istituto di vigilanza privata HERMES di Castel San Giorgio (SA) per la mancata corresponsione della tredicesima mensilità. Al termine (tre giorni) della suddetta procedura nel caso non si giunga ad una soluzione positiva della vertenza.  Codesta Organizzazione Sindacale, proclamerà lo sciopero

Ravenna, guardia giurata freddata con un colpo di fucile alla testa. “Killer conosceva suoi orari”

  Salvatore Chianese, 42 anni, stava effettuando un giro di perlustrazione nei pressi di una cava a Savio. A trovare il cadavere è stato un collega. Spariti pistola e portafogli. Indagano i carabinieri. Stava compiendo un giro di perlustrazione nei pressi di una cava, quando è stato ucciso con due colpi di fucile. L’omicidio è avvenuto nella notte tra martedì e … Continua a leggere