Guardie giurate, stipendi e problemi della categoria.

( tutti quelli che commentano dicessero anche a quale sindacato sono iscritti perché se non lo sono, non hanno alcun diritto di fare commenti, in quanto il sindacato ha la forza di poter proporre i cambiamenti in base, appunto per la forza che i lavoratori gli danno). dal Segretario Generale dell’Unal Francesco Pellegrino – Salari da 980 euro. – Indennità … Continua a leggere

Permessi sindacali

Link

Il lavoratore che usufruisce del permesso sindacale per fini personali, anche per un solo giorno, può essere licenziato per quanto il contratto collettivo nazionale applicabile punisca l’assenza ingiustificata con sanzioni conservative. Lo afferma la Corte di Cassazione nella sentenza https://bit.ly/sentenza-26198-2022

Indennità sostitutiva per ferie non godute, nuovo orientamento della Corte di Cassazione

Galleria

This gallery contains 1 photo.

La Corte di Cassazione afferma ora che i lavoratori non possono perdere il diritto alla indennità finanziaria per le ferie non godute senza previa verifica che il datore li abbia posti in condizione di esercitare il loro diritto alla fruizione del riposo annuale. In particolare sottolinea che: a) le ferie annuali retribuite costituiscono un diritto fondamentale e irrinunziabile del lavoratore; … Continua a leggere

INDENNITA’ SOSTITUTIVA PER FERIE NON GODUTE NUOVO ORIENTAMENTODELLA CORTE DI CASSAZIONE

La Corte di Cassazione afferma ora che i lavoratori non possono perdere il diritto alla indennità finanziaria per le ferie non godute senza previa verifica che il datore li abbia posti in condizione di esercitare il loro diritto alla fruizione del riposo annuale. In particolare sottolinea che: a) le ferie annuali retribuite costituiscono un diritto fondamentale e irrinunziabile del lavoratore; … Continua a leggere

Mancata reperibilità a visita medica domiciliare riguarda l’Inps, non il potere disciplinare del datore di lavoro

Immagine

INPS LOGO

pubblicato 11/8/2022
Non tutte le condotte che rilevano nei rapporti con l’Istituto previdenziale comportano anche una responsabilità disciplinare : per quest’ultima è necessario accertare il rispetto dell’art. 2106 del codice civile (che riguarda l’inosservanza dei doveri di diligenza, di obbedienza e di obbligo di fedeltà).

L’assenza alla visita domiciliare non coincide con il tenere una condotta all’interno delle pareti domestiche che si riveli ostacolo all’accesso del medico competente. Può essere equiparata al mancato rispetto delle fasce di reperibilità nei rapporti con l’INPS non già ai fini disciplinari, per i quali occorre accertare che in concreto la condotta integri una violazione degli obblighi che dal rapporto scaturiscono.
I giudici di merito, dopo aver accertato che il lavoratore era presente all’interno delle mura domestiche, hanno escluso che la condotta fosse stata contraria agli obblighi di diligenza correttezza e buona fede.
L’obbligo che grava sul lavoratore in malattia non può essere esteso fino a comprendere il divieto di astenersi dal compiere qualsiasi atto del vivere quotidiano normalmente svolto all’interno dell’abitazione.

CDS: sezione 3, numero provv.: 202205675. Mentre l’appellante svolgeva il servizio di guardia giurata alle dipendenze dell’Istituto di Vigilanza Aquila S.r.l. con sede a Ortona

05675/2022REG.PROV.COLL. N. 00838/2016 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 838 del 2016, proposto dal signor Massimiliano Romano, rappresentato e difeso dall’avvocato Felicia Nadia Romano, con domicilio eletto presso lo studio Marcovecchio Lorenzo Studio Panna in in Roma, via … Continua a leggere

BARI: minaccia guarda giurata con coltello, immobilizzato con taser

minaccia guarda giurata con coltello, immobilizzato con taser Bari, 2 ago. (LaPresse) – Un uomo di 65 anni è stato arrestato a Bari dai carabinieri dopo aver minacciato con in coltello da cucina la guardia giurata in servizio nell’ambulatorio del Sert (Servizio per le tossicodipendenze) della Asl del capoluogo pugliese.Il 65enne ha minacciato anche i militari del Radiomobile con lo stesso … Continua a leggere

Malattia come comportarsi

Immagine

Quando siete in malattia il datore di lavoro per legge non vi può assolutamente chiamare per farvi andare al lavoro, se lo fa commette un reato penale e voi non siete assolutamente tenuti a rispondere.

E se state in malattia non potete assolutamente andare al lavoro commettereste il reato di truffa nei confronti dell’Inps.

INPS LOGO

La corte costituzionale cancella parte dell’articolo 18 partorito dalla legge Fornero

La Corte Costituzionale ha ritenuto fondata la questione di legittimità costituzionale in merito al licenziamento per giustificato motivo oggettivo connesso a ragioni economiche produttive ed organizzative regolato dalle modifiche introdotte dall’art.1. comma 42, della legge n. 92 del 2021 (Legge Fornero) sollevata dal Tribunale di Ravenna. Quando si manifesta l’insussistenza del fatto posto alla base del licenziamento opera la tutela … Continua a leggere