Nuova forma di associazione all’UNAL VIGILANZA PRIVATA. in vigore dal 20 settembre 2018

A seguito delle numerosissime richieste, oltre alla tradizionale forma di adesione al Sindacato,  ( iscrizione a mezzo delega con invio della stessa al datore di lavoro) abbiamo istituito la seguente forma di associazione all’UNAL, che consiste con la sottoscrizione della delega, senza che questa venga inviata al datore di lavoro, questo perché numerosi lavoratori della vigilanza ci hanno chiesto di … Continua a leggere

Controllo buste paga

Immagine

Il servizio offerto dagli uffici vertenze UNAL consente ai lavoratori di verificare se con la propria busta hanno percepito le spettanze previste e stabilite dal contratto di lavoro.Di constatare se gli elementi retributivi, quali ad esempio scatti di anzianità, corresponsione degli aumenti contrattuali, indennità e maggiorazioni, ore di lavoro straordinario, sono in linea con quanto svolto dal lavoratore o dalla lavoratrice e quanto previsto dai contratti collettivi di lavoro.La verifica permette inoltre di chiarire se le mansioni effettivamente svolte dalla lavoratrice o dal lavoratore sono correttamente inquadrate e retribuite sulla base delle indicazioni contrattuali.

Il Giudice del lavoro del Tribunale di Cagliari riconosce al Sindacato UNAL il carattere nazionale

Immagine

CON SENTENZA N° 2605/2017 DEL TRIBUNALE DI CAGLIARI ALLA ORGANIZZAZIONE SINDACALE UNAL E’ STATO RICONOSCIUTO LO STATUS DI SINDACATO AVENTE CARATTERE NAZIONALE.

LOGO UNAL

Tanto si doveva per opportuna conoscenza.

Segreteria Nazionale UNAL

Sicurezza: Assiv, il 26,4% famiglie pensa di vivere in zone a rischio

ASCA) – Roma, 25 giu – Il 26,4 per cento delle famiglie italiane sente che la zona in cui vive e’ a rischio criminalita’. Secondo i dati dell’indagine Istat 2012 sulle famiglie, elaborati dall’Osservatorio sulla sicurezza sussidiaria e complementare dell’Assiv, l’associazione della vigilanza privata aderente a Confindustria, la percezione di insicurezza e’ rimasta quasi invariata a livello nazionale rispetto al … Continua a leggere

Arrestato l’ex prefetto di Napoli Ferrigno

Napoli, sesso in cambio di agevolazioni 17:03 – L’ex prefetto Carlo Ferrigno è stato arrestato a Roma per millantato credito, perché avrebbe ricevuto prestazioni sessuali promettendo agevolazioni nella Pubblica amministrazione. Ferrigno, commissario nazionale antiusura fino al 2006 e in precedenza prefetto di Napoli, è anche indagato per prostituzione minorile: avrebbe compiuto atti sessuali con alcune minorenni. Il suo nome compare … Continua a leggere

VIGILANZA NON IN REGOLA : DENUNCIATI I VERTICI DI MERAKLON

l provvedimento nei confronti di Giampaolo Fiorletta e Raffaello Federighi Sette uomini di età compresa tra i 27 e i 47 anni, provenienti da Terni, Rieti e Todi, sono stati denunciati dal personale della Digos della questura di Terni per essere stati ripetutamente impiegati in attività di vigilanza di beni mobili e immobili senza avere le necessarie autorizzazioni. Tale attività, … Continua a leggere

L’ UNAL “ENTRA” NELLA REGIONE PUGLIA

CON L’ADESIONE ALLA NOSTRA ORGANIZZAZIONE SINDACALE DELLE GUARDIE GIURATE DELL’ISTITUTO DI VIGILANZA “FARO” DI BARI, A BREVE VERRA’ NOMINATO IL RESPONSABILE SINDACALE AZIENDALE. sono stati nominati R.S.A. su delibera dei lavoratori iscritti alla nostra Organizzazione sindacale: i sigg. Bianchi Giovanni e Solinunte Nicola. Ai quali la Segreteria Nazionale augura Buon lavoro.