14MA MENSILITA’ Istituto di vigilanza Europolice – Castel San Giorgio

Citazione

Si porta a conoscenza dei lavoratori dell’Istituto di vigilanza”EUROPOLICE” di Castel San Giorgio (SA) che codesta Organizzazione Sindacale, ha appena ricevuto apposita comunicazione da parte dello stesso Istituto in cui ci comunica in risposta alla nostra nota del 17 c.m. che la quattordicesima mensilità verrà corrisposta entro il 25 di questo mese.

Il Segretario Generale Francesco Pellegrino

L’ UNAL INVIA L’ESPOSTO CONTRO L’ISTITUTO DI VIGILANZA “REAL VIGILANZA ” DI PONTECAGNANO FAIANO (SA)

Citazione

Inviato in data 17/07/2015 dal Segretario Generale Francesco PELLEGRINO, l’esposto di rito agli enti preposti, contro l’Istituto di vigilanza Real vigilanza di Pontecagnano Faiano(SA) per la mancata corresponsione della 14esima mensilità.

Il Segretario Generale Francesco Pellegrino

L’Istituto di vigilanza “Europolice” di Castel San Giorgio (SA) corrisponde anche la seconda tranche dell’indennità di vacanza contrattuale.

Citazione

i nostri iscritti l’hanno percepita in data 23 giugno 2015,  su richiesta del Segretario Generale Francesco Pellegrino, formulata durante l’incontro tenutosi presso la sede dell’Istituto in data 22 giugno 2015, mentre gli altri restanti lavoratori l’hanno ricevuta con lo stipendio del mese di giugno e durante questo incontro si è stabilito con la sottoscrizione del verbale di accordo che a partire dal mese di ottobre 2015 saranno inseriti in busta paga TUTTI gli elementi figurativi ( ferie/permessi/ecc.ecc.) previsti dall’art. 114 punto 8 del c.c.n.l. di categoria.
 
Voglio solo ricordare che in questo istituto sono presenti anche altre sigle sindacali, evidentemente per faro altro, visto che solo con l’intervento dell’UNAL i lavoratori hanno percepito quanto gli spettava.

Duemila euro per diventare guardie giurate, “ci sarà anche il prefetto”: era il raggiro di un disoccupato

Citazione

Leggi tutto>>>Duemila euro per diventare guardie giurate, “ci sarà anche il prefetto”: era il raggiro di un disoccupato

Via la pistola al vigilante querelato Il Tar lo “riarma” e gli ridà il lavoro

di Pier Paolo Garofalo 05 Luglio 2015 La Prefettura aveva sospeso le autorizzazioni in seguito a una denuncia per minacce gravi Nella sentenza pesa la potenziale perdita dell’occupazione: «Una frase al telefono non basta» Una guardia giurata ha ottenuto dal Tribunale amministrativo regionale, il Tar, di riavere la possibilità di detenere armi e munizioni e ha riottenuto il porto d’armi per … Continua a leggere

Alle guardie giurate di un Istituto di vigilanza del salernitano: se vi dimettete per giusta causa, fate “dimettere” anche il padrone !

A cosa serve che vi siate licenziati per “giusta causa” in quanto non percepite da mesi lo stipendio, se poi il vostro padrone continua l’attività in barba a tutto e a tutti ? i vostri sindacati non hanno saputo consigliarvi di meglio ? un titolare di Istituto di vigilanza che non adempie agli obblighi contrattuali non ha alcun diritto o … Continua a leggere