LAVORO USURANTE

WELFARE/ BOMBASSEI: DECRETO USURANTI DEVE ESSERE RIVISTO (SOLE)

Oggi lo faremo presente al governo durante incontro Palazzo Chigi

“In base al protocollo sul Welfare – dice Bombassei – le regole dovevano essere fissate da un’apposita commissione. Ci siamo riuniti fino a novembre, poi non ci sono state più convocazioni, fino a quando il ministro del Lavoro ci ha fatto vedere un testo completamente diverso rispetto a quello su cui la commissione aveva cominciato a discutere”.

Tra le conseguenze negative dell’allargamento della platea, Bombassei mette l’innalzamento della spesa pubblica e il fatto che avendo abbassato da 80 a 64 notti il limite per poter parlare di lavoro notturno (e dunque usurante) “si riconosce a tutti i lavoratori che a turno svolgono un lavoro notturno l’anticipo della pensione”.

Per Confindustria, dunque, occorre “riscrivere il testo, rispettando l’accordo sul Welfare.Evitando spese inutili e conflitti aziendali”.

 

LAVORO USURANTEultima modifica: 2008-04-20T19:00:00+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento