QUANDO IL SINDACATO (L’UNAL) DA “FASTIDIO” AL DATORE DI LAVORO:

DA QUANDO L’UNAL E’ ENTRATO CON UN NUMERO MOLTO CONSIDEREVOLE DI ISCRITTI  IN QUESTO ISTITUTO, IL PRESIDENTE DELLO STESSO, CHE PRIMA MAI SI ERA DEGNATO DI RIVOLGERE LA PAROLA ALLE PROPRIE GUARDIE GIURATE, ADESSO SI STA’ IMPEGNANDO ALL’INVEROSIMILE PER FAR SI CHE LE GUARDIE GIURATE SI DIMETTANO DALL’UNAL PER FARLE POSSIBILMENTE RIISCRIVERE CON IL SINDACATO AUTONOMO (IL CUI SEGRETARIO, EX GUARDIA GIURATA, SUBI’ QUALCHE ANNO FA’ LA REVOCA DEL DECRETO E DEL PORTO D’ARMI) CHE CON QUESTO ISTITUTO NEL LUGLIO SCORSO PRESSO LA D.P.L. FIRMO’ UN ACCORDO ALL’INSAPUTA DEL PROPRIO R.S.A.; DI TALE ACCORDO NON E’ DATO CONOSCERE FINO AD OGGI IL CONTENUTO.

LEGGI TUTTO>>>http://unal-roma.blogspot.com/2011/10/quando-il-sindacato-lunal-da-fastidio.html

QUANDO IL SINDACATO (L’UNAL) DA “FASTIDIO” AL DATORE DI LAVORO:ultima modifica: 2011-10-25T12:07:00+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento