RINNOVATO IL C.C.N.L. DELLA VIGILANZA PRIVATA, a danno dei lavoratori !

LEGGI SU>>>http://www.informazione.it/c/168D0336-1E4C-4CCD-8F43-7F411F856DEF/Rinnovato-il-c-c-n-l-della-vigilanza-privata-a-danno-dei-lavoratori

E’ una vergogna ! i sindacati firmatari ancora una volta hanno accontentati i padroni ! per quanto riguarda l’indennità di vacanza contrattuale, si sono “accontentati” di 450 euro per di più scaglionati in tre tranche di 150 euro ciascuna, l’ultima la percepiranno a febbraio 2015 !

Noi questo accordo non lo condividiamo assolutamente, in quanto la sentenza di settembre del Tribunale di Torino, ha stabilito che le guardie giurate che avevano presentato ricorso in merito avevano diritto fino a giugno ad euro 655,20.

Quindi dopo oltre 6 mesi questi signori si “accordano” per 450 euro, mentre i nostri conteggi sino a novembre 2012 sommano la cifra di 1117,86 euro.

Noi come Organizzazione Sindacale, IMPUGNEREMO se ci saranno i presupposti, questo accordo, davanti al Giudice del lavoro, in  modo da far avere quello che effettivamente spetta ai lavoratori della vigilanza privata.

La Segreteria Nazionale UNAL vigilanza privata

LEGGI QUI L’IPOTESI DI ACCORDO>>>vigilccnl del 23 genn 2013.pdf

RINNOVATO IL C.C.N.L. DELLA VIGILANZA PRIVATA, a danno dei lavoratori !ultima modifica: 2013-01-24T09:00:00+01:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento