Il «Sistema Ce3» funzionava così: appalti, tangenti e assunzioni pre-voto

L’INCHIESTA

I pm riannodano il filo dal principio, partendo dall’Acsa Ce 3: quando, cioè, il dg Antonio Limatola «favorendo illecitamente la Global security service (Gss) di Giovanna Scialla, affidò alla società dei servizi inutili (vigilanza armata, per cui la Gss non era abilitata), senza gara d’appalto ed attestando falsi presupposti», per un importo annuale di 528 mila euro. Altri appalti sono affidati senza gara alla 2D srl, per 461mila euro

 

LEGGI TUTTO>>>http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/caserta/notizie/cronaca/2013/4-marzo-2013/sistema-ce3-funzionava-cosi-appalti-tangenti-assunzioni-pre-voto-21210184306.shtml

Il «Sistema Ce3» funzionava così: appalti, tangenti e assunzioni pre-votoultima modifica: 2013-03-04T19:24:00+01:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento