Il Tribunale, di Roma, riconosce all’UNAL gli stessi diritti dei sindacati confederati confermando la legittimità del suo operato

La sentenza qui riportata

SENTENZA TRIBUNALE DI ROMA PER UNAL NR. 4685.14

riguarda ESCLUSIVAMENTE l’UNAL, visto che c’e già qualche sindacato non firmatario del c.c.n.l. della vigilanza che la vuole usare. Questa Sentenza fà giurisprudenza SOLO per l’UNAL, qualsiasi altro sindacato non firmatario che intende avere una sentenza ad esso favorevole dal Giudice, deve instaurare davanti ad esso un ricorso e dimostrare le proprie ragioni ed i propri requisiti.  

Questa precisazione e necessaria, visto che c’e già qualche sindacato non firmatario che la vuole usare per far valere se ne ha, le proprie ragioni nei confronti degli Istituti di vigilanza che non intendono riconoscerli come organizzazione sindacale.  

Il Tribunale, di Roma, riconosce all’UNAL gli stessi diritti dei sindacati confederati confermando la legittimità del suo operatoultima modifica: 2014-09-05T16:08:53+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento