Notte choc, assalto in un’azienda Vigilante picchiato e accoltellato

 

Notte choc, assalto
in un’azienda: vigilante
picchiato e accoltellato

JESI – Il tentativo di furto ha rischiato di trasformarsi in dramma, quando una banda di ladri la notte scorsa ha assaltato un’azienda metalmeccanica nella zona industriale per rubare due automezzi. I banditi, due dei quali sono riusciti a penetrare nello stabilimento e altri due hanno agito all’esterno, si sono trovati di fronte un dipendente dell’agenzia di vigilanza privata Vedetta2 Mondialpol spa in servizio di presidio fisso all’interno dell’azienda.
Lo hanno tirato fuori dal suo box, lo hanno preso a bastonate e accoltellato. Ferito e solo contro due banditi, è riuscito a dare l’allarme ai colleghi della centrale e al 113. In pochi istanti sono arrivati i rinforzi, i banditi sono scappati via a bocca asciutta. Ma sono stati davvero attimi di terrore. Erano circa le 2,20. Il giovane vigilante – un 30enne della provincia di Ancona, da qualche tempo dipendente della Vedetta2 – era in servizio di presidio fisso interno all’azienda. Addetto a sorvegliare i monitor che controllano il perimetro esterno. Un occhio sempre aperto sull’azienda, specie di notte, non armato, come molti addetti dei servizi fissi nei punti sensibili. Il giovane si è trovato faccia a faccia con i banditi, che nel frattempo dopo un’effrazione del cancello esterno e di una porta posteriore erano riusciti a entrare, forse alla ricerca anche di denaro dagli uffici. Ne è nata una colluttazione, in cui la guardia giurata ha avuto la peggio. Lo hanno picchiato con un arnese in ferro, presumibilmente lo stesso con cui avevano forzato la porta posteriore, ed è stato raggiunto da una coltellata, che lo ha ferito per fortuna solo di striscio, all’avambraccio sinistro. Nel frattempo era scattato l’allarme.

«Per i nostri 300 addetti, impegnati mediamente in oltre 10.000 interventi all’anno in collaborazione con le forze dell’ordine, episodi come quello di stanotte purtroppo accadono più spesso di quanto si pensi – conferma il titolare della Vedetta2 Mondialpol spa Franco Varano – fa parte del cosiddetto rischio del mestiere». Per fortuna, continua, «il nostro dipendente se l’è cavata con qualche contusione ed escoriazione, lo hanno medicato in ospedale. Nel frattempo era scattato l’allarme collegato alla nostra centrale e al numero di emergenza 113. Subito sono intervenuti altri 2 nostri addetti insieme alle volanti del Commissariato e i banditi sono scappati senza riuscire a commettere il furto». L’ennesimo episodio, si aggiunge ai già 92 furti sventati grazie al pronto intervento dei vigilantes della Vedetta2 insieme a Polizia e Carabinieri.

Fonte: https://www.corriereadriatico.it/ancona/jesi_notte_choc_assalto_azienda_vigilante_picchiato_accoltellato-3558723.html

 

 

Notte choc, assalto in un’azienda Vigilante picchiato e accoltellatoultima modifica: 2018-02-20T10:15:02+01:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento