MESSINA : FERIMENTO DELLA GUARDIA PARTICOLARE GIURATA

7a8469f74040fb9d136855fc08836407.jpgaf125daf5158a60a46910d153275af99.jpg

Cronaca

10/07/2008

Ferimento guardia giurata: il commando era composto da quattro persone

Due erano già all’interno della banca pronti a compiere il colpo. Decisivo l’intuito del vigilantes

Tutto merito della guardia giurata in servizio davanti alla Banca Antonveneta se ieri mattina è stata sventata una rapina.
A queste conclusioni sono giunti gli investigatori della Squadra Mobile che stanno indagando sul ferimento di Francesco De Salvo, 30 anni dell’istituto di vigilanza Ksm.

Secondo l’ultima ricostruzione della Polizia il gruppo era composto da quattro persone, quasi sicuramente provenienti da fuori Messina.
Sarebbero arrivate molto presto a bordo di due ciclomotori. Due sono entrati in banca per studiare il colpo, gli altri, che avevano il volto coperto da caschi da motociclisti, avevano il compito di immobilizzare la guardia giurata.
Ma De Salvo si era insospettito per i movimenti dei quattro giovani. Un paio di volte era entrato all’interno dell’istituto di credito per accertarsi che tutto fosse a posto. Così ai banditi non è rimasto altro da fare che rinunciare alla rapina ma prima di fuggire hanno deciso di rapinare la guardia giurata. L’hanno avvicinata e da vicino uno dei quattro gli ha esploso un colpo di fucile alla gamba destra e gli ha sfilato la pistola di ordinanza prima di fuggire.
Ora potrebbero essere le immagini delle telecamere a circuito chiuso della banca a fornire un contributo decisivo alle indagini della Mobile.

Foto: Dino Sturiale

MESSINA : FERIMENTO DELLA GUARDIA PARTICOLARE GIURATAultima modifica: 2008-07-10T22:00:00+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento