Sicurezza: Assiv, entro 60 giorni in vigore nuovi requisiti imprese

19 Luglio 2012 – 17:15

(ASCA) – Roma, 19 lug – Fra 60 giorni scadra’ il termine entro il quale le imprese di vigilanza privata, per continuare l’attivita’, dovranno rispettare i parametri indicati dal decreto ministeriale n. 269 del 2010. Lo comunca l’Assiv (associazione delle imprese di vigilanza aderente a Confindustria), in una nota, nella quale sottolinea che ”non sono previste proroghe alla data del 17 settembre, giorno in cui si concludera’ il periodo transitorio di 18 mesi concesso dal decreto per dar modo ai circa 850 istituti di vigilanza che impiegano guardie giurate armate, di adeguare le proprie strutture secondo i requisiti organizzativi, professionali e di qualita’ dei servizi offerti”. Le novita’ introdotte e lo stato di attuazione della riforma sono stati illustrati dal coordinatore del settore vigilanza privata del ministero dell’Interno, in un seminario tecnico promosso dall’Assiv che si e’ tenuto oggi a Roma. Per verificare l’adeguamento degli istituti ai nuovi requisiti, Prefetture e Questure stanno sottoponendo a monitoraggio le imprese di vigilanza delle rispettive province. I dati raccolti vengono poi esaminati dai tavoli tecnici territoriali, ai quali partecipano i rappresentanti delle forze di polizia, carabinieri, guardie di finanza, Inps, Inail, Asl, agenzie delle entrate e ispettorati del lavoro, con la presenza dell’Assiv.

fonte:http://www.asca.it

Sicurezza: Assiv, entro 60 giorni in vigore nuovi requisiti impreseultima modifica: 2012-07-21T13:27:00+02:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento