RINNOVO C.C.N.L. DELLA VIGILANZA PRIVATA

L’UNAL è convinta che sulla questione dell’orario spezzato non si deve concedere assolutamente nulla, in caso si concedesse ai padroni questa facoltà, la userebbero per ricattare e discriminare le guardie giurate che non si piegano ai loro voleri.

Poi dove stà la proposta presentata dalle associazioni dei padroni, perchè non la si rende pubblica e prima di firmare il c.c.n.l. non la si sottopone in modo democratico all’approvazioni dei lavoratori, o questi hanno solo il “dovere” di pagare la trattenuta CO.AS.CO. ?

RINNOVO C.C.N.L. DELLA VIGILANZA PRIVATAultima modifica: 2012-11-08T12:39:00+01:00da ggiurata
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento